home
curriculum urbanistica architettura sicurezza pubblicazioni ricerca contatti staff link
Nel novembre 2012 ha organizzato ed è stato il responsabile scientifico di un seminario internazionale svoltosi al Politecnico di Milano dal titolo “Dai navigli a Expo: le vie d’acqua – Milano riscopre una vocazione turistica – Confronto con le esperienze a Madrid e Tokyo”


   
Nel novembre 2009 presso la sede di Bovisa del Politecnico di Milano ha organizzato ed è stato il responsabile scientifico di un seminario internazionale sul tema del problema della casa dal titolo:
“Città, metropoli: consumo di suolo e domanda di abitazioni. Quale politica per la casa?”
   
Nel dicembre 2006 ha organizzato ed è stato il responsabile scientifico di un seminario internazionale sul tema delle “Infrastrutture e paesaggio” al quale sono intervenuti tra gli altri l’architetto Pierre Bonnet (Ginevra), l’architetto Patrick Duguet (Parigi) e José Ramòn Gonzàlez Mendìa (Bilbao).

   
Nel gennaio 2006 organizza una mostra, una tavola rotonda e un convegno presso la Società Umanitaria in occasione del centenario delle case popolari di via Solari sui temi dell’edilizia popolare in Italia e in Europa.
   
Nel novembre 2005 organizza una mostra e un seminario presso il Politecnico dal titolo “Il Minhan Kejia Tulou nella Repubblica popolare Cinese: analogie e unicità degli insediamenti comunitari storici”.


   
Nell’aprile del 2005 partecipa a Tokyo a un Convegno sui temi delle risorse idriche con un intervento dal titolo “Riflessioni sulle vie d’acqua e sulle trasformazioni del paesaggio Lombardo. Milano, città d’acqua?”


   
Nel giugno del 2004 partecipa al Convegno Internazionale (II Convegno AISU) dal titolo “Patrimoni e trasformazioni urbane” intervenendo nella sessione 'L’acqua e il suo “valore' con una relazione dal titolo “Il secolo va innanzi agli architetti”. Riflessioni sul pensiero di Carlo Cattaneo sulle vie d’acqua e sulla trasformazione del paesaggio agrario padano.
   
Nel marzo 2004 interviene al 1° Convegno del Dipartimento di Architettura e Pianificazione – Milano dopo la Metropoli – trattando i temi ambientali con un intervento dal titolo “Strategie e politiche per un sistema del verde e dei parchi a Milano. L’acqua e il verde disegnano nuovi scenari per vivere a Milano”.


   

La ricerca CNR "Esaltazione delle risorse idriche come valori della nuova qualità urbana e rete delle aree verdi e pedonali" - per la quale Antonello Boatti ha ottenuto un finanziamento nel 2001 - si conclude con un Seminario svoltosi nel maggio 2003 dal titolo "Esaltazione delle risorse idriche e del sistema verde per una nuova qualità urbana a Milano – Progetti e realizzazioni" in cui viene presentato un complesso progetto di riapertura del Seveso e dei Navigli a Milano.


   
Nell’ottobre 2000 organizza e partecipa al seminario internazionale “La valorizzazione delle città antiche – realizzazioni studi e progetti per i centri storici”. Nell’ambito del seminario è ospitata anche una rassegna.
   
Nel luglio 2000 il centro METID del Politecnico di Milano edita il CD Rom videocentrico a sostegno dell’attività didattica del Laboratorio di Progettazione Urbanistica.

 

top

 

Svolge da molti anni l’attività come relatore a Tesi di Laurea in Architettura presso il Politecnico di Milano:

AA 1993/94
- La condizione periferica di Bruzzano ed Affori: analisi della qualità della vita e progetto di riqualificazione urbanistica

AA 1994/95
- Bergamo 1995: realtà e pianificazione a confronto

AA 1995/96
- L’alluvione del 4-6/11/1994 nelle Langhe piemontesi. Ipotesi di riordino di un tratto dell’alveo dei fiumi Tanaro e Belbo
- Regione Puglia: tutela del paesaggio e dell’ambiente nel Salento; un piano in terra d’Otranto
- Gerusalemme: ieri, oggi e domani
- La piazza e l’urbanistica nella storia delle città europee. Milano e le sue piazze: ipotesi progettuali per un rilancio degli spazi pubblici
- Natura, paesaggio e rischio ambientale nella media Valle del Brembo. Una proposta di pianificazione urbanistica ecologicamente sostenibile.

AA 1996/97
- Buenos Aires: Argentina, da città – stato, attraverso il decentramento, a regione forte e solidale

- Brescia 1998: realtà e pianificazione a confronto. Una ipotesi di progetto
- “Dal Boscoincittà al W.W.F. di Vanzago” Proposta per una nuova fascia di verde nel territorio del nord-ovest Milano
- La pianificazione urbanistica e il sistema del verde a Como
- Milano monumentale? Analisi, problemi e proposte sul patrimonio storico milanese
- I luoghi irrisolti di Milano. Una metodologia di analisi per la riqualificazione urbana
- I luoghi irrisolti nei comuni dell’hinterland di Milano. Analisi e confronto con alcune esperienze europee. Metodologie di analisi ed ipotesi progettuali

AA 1997/98
- La pianificazione urbanistica alla prova della verifica ecologica: il caso della Valle Sabbia
- La pianificazione urbanistica a Parma: dal grande respiro dei piacentinio alle schede norma di Gabrielli
- Costa Smeralda: tra sviluppo turistico e speculazione immobiliare. La spada di damocle del master plan
- Valle Olona: una lunga strada verso la rinaturalizzazione
- Il basso Lambro: la riqualificazione dei centri storici quale risorsa di rivalutazione del fiume Lambro
- Recupero di valori naturali – ambientali nella valle del basso Lambro: linee progettuali per un parco fluviale
- Le condizioni economiche, territoriali e politiche per creare uno Stato palestinese
- L’acqua a Milano da Cassina de Pomm alla Darsena percorrendo vecchi e nuovi tracciati
- La rivitalizzazione dei centri storici lombardi: da diverse realtà territoriali ad unico schema normativo

AA 1998/99
- Il centro storico di Parma: analisi urbanistica e proposte di riqualificazione infrastrutturale
- Analisi dell’inquinamento sonoro e proposte di risanamento acustico per la Como del duemila
- Lo sviluppo urbanistico della città di Mogadishu
- Il parco delle colline di Brescia: ipotesi di piano territoriale per la tutela e la valorizzazione del tessuto storico ambientale
- Un progetto per il territorio di Desenzano e Sirmione, valorizzazione del paesaggio, sistema del verde e parco del Monte Corno
- Milano, l’area metropolitana e la provincia alle soglie del duemila: un piano strategico per il sistema del verde
- Monza e Brianza nei rapporti con l’area metropolitana milanese, tra una difficile autonomia e un ruolo attivo nell’integrazione. Progetto di parco federale del Lambro
- Il vecchio recinto fieristico, un’occasione per Milano
- Far rivivere la città antica. La riqualificazione delle attività miste a Pavia
- Valtellina e Valchiavenna: storia, sviluppo e rischio ambientale
- Riqualificare la periferia. Rogoredo: da area dismessa a porta di Milano
- Per un nuovo ruolo del mercato immobiliare nei processi di valorizzazione della città antica. Proposte e progetti per il centro storico a Piacenza.
- Mobilità e riqualificazione urbana nell’area nord di Milano.
La metrotranvia innovativa: una risposta ecologica agli spostamenti metropolitani

AA 1999/2000
- “Sull’acqua di Bologna” Dall’analisi del vecchio sistema idrico bolognese all’ipotesi di valorizzazione dei principali canali della città, tramite la proposta di un “percorso urbano” nel centro storico di Bologna
- Mobilità sostenibile nel sud ovest milanese. Proposte di valorizzazione del Parco Agricolo Sud tra Assago e il quartiere della Barona
- Viabilità e ambiente in Val Rendena. La nuova strada di scorrimento da Tione a Madonna di Campiglio
- L’esperienza della nuova legge urbanistica toscana alla prova dei fatti a Pisa. Idee e spunti per la nuova legge urbanistica nazionale
- “Politiche ed economie della Calabria: l’esempio di Belvedere Marittimo”
- La riscoperta dei valori ambientali, storici ed architettonici del medio Lambro. Proposte per un Parco fluviale tra Monza e Melegnano
- Urbanistica pianificazione e grandi eventi - Il caso di Barcellona
- Nuove proposte per la viabilità nella metropoli di Tel – Aviv

AA 2000/01
- Parco Regionale della Valle del Lambro: riqualificazione ambientale delle aree marginali e valorizzazione sociale delle aree di proprietà pubblica
- Linee guida per una pianificazione nelle Orobie. Studio valorizzazione e salvaguardia delle risorse fisico – ambientali nelle Orobie
- Territorio e paesaggio: idee per il parco del fiume Oglio tra ecologia e percezione
- Lineamenti per una pianificazione territoriale e paesistica della comunità montana Valganna Valmarchirolo
- Le politiche del verde urbano. Il caso di Milano a confronto con l’Europa
- Rimini – Emilia Romagna Dove va l’urbanistica?
- Milano verde 2002 – Un contributo per una nuova qualità ambientale e di vita nella città

AA 2001/02
- L’isola tradita. Il sistema di corso Sempione – Arco della Pace in rapporto alla pedonalità milanese ed europea
- Valorizzazione del nucleo storico di Pero e nuovo ruolo della Statale del Sempione

AA 2002/03
- Azor e Hiriya verso un futuro sostenibile
- Albenga ritrova gli spazi pubblici. Un centro storico per tutti
- Corsico 2003: dal piano e con il piano verso una nuova qualità progettuale. Storia e futuro di una città simbolo dell’hinterland milanese.
- Morgex e La Salle: il Morais - Proposte di riqualificazione di una zona umida
- L’Edilizia Residenziale Pubblica al bivio: rilancio o estinzione? L’area urbana milanese alla prova del rinnovamento. Il caso del quartiere Lorenteggio

AA 2003/04
- Infrastruttura, territorio, ambiente e paesaggio. La ferrovia Milano – Mortara raddoppia ed incontra i comuni. Progetti di riqualificazione
- “Quattro personaggi in cerca di …” Analisi percettiva e proposte per la riqualificazione urbanistica – architettonica della cintura ferroviaria di Milano.
- Ambiente e paesaggio nella Valle Sabbia. Ipotesi per un piano paesistico
- Un parco archeologico lineare a Siracusa spazi aperti fascia costiera e cinta ferroviaria
- La sponda milanese nel medio corso dell’Adda. Luoghi d’acqua tra realtà e utopia. Progetto per la riqualificazione del territorio e il ripristino della navigabilità
- Navigli in luce. Nuove scenografie urbane sugli antichi tracciati dei navigli milanesi
- Milano: che fatica? Gli spazi pubblici restituiscono qualità alla vita urbana: creazione di un sistema per la fruizione lenta della città
- Verde e residenza. Appunti per un piano strategico ambientale a Milano
- Riqualificazione urbana e sostenibile nei piccoli comuni – Valorizzazione del tessuto urbano e delle attività miste del Comune di Primaluna Lecco

AA 2004/05
- Una rete monumentale invisibile. Milano città d’arte? Sogno possibile
- Forme d’abitare ipogeo nel XXI secolo. I Sassi di Matera
- Milano va in soffitta. Scempi, effetti, trasformazioni di una disinvolta avventura della città
- Edilizia popolare e sviluppo sostenibile in Italia, in Lombardia e a Milano. Idee per una risposta al fabbisogno abitativo nell’area urbana densa milanese (testo e allegato)

AA 2005/06
- Città metropolitana? Un’ipotesi di sviluppo e di riqualificazione ambientale per Trezzano sul Naviglio
- “Grattacieli città metropoli: dove come quando”
- Crespi e l’Adda – Progetto per un ecomuseo per la riqualificazione funzionale del villaggio
- Tra Monza e Villasanta: la ex Lombarda Petroli da area dismessa a nuova opportunità, un primo traguardo per la nuova provincia
- Città Evita (Buenos Aires – Argentina) “Habitat & Abitante”
- Via Giaffa – un nuovo cuore per Gerusalemme. Riqualificazione del centro città

AA 2006/07
- La Maddalena, Santo Stefano, Caprera: isole in trasformazione profonda. Paesaggio ed architettura nell’arcipelago.

- SobBorGo – un nuovo quartiere per Tel Aviv
- L’Olona rinasce a Legnano – ipotesi di progetto di valorizzazione ambientale per l’ex Bernocchi
- Scenari urbanistici per Cinisello Balsamo – la ricerca della qualità nell’area metropolitana densa
- Valorizzare “Santa” – un percorso dolce e non invasivo per la salvaguardia e la promozione del territorio di Santa Margherita Ligure
- Kampala: la città delle sette colline – un progetto di cooperazione internazionale
- Per un sistema degli spazi pubblici a Lodi
- Acque, città megalopoli tra passato e futuro. Dai casi di Milano e Tokyo alle esperienze europee più avanzate
- I corsi d’acqua: valori della qualità urbana da ri-scoprire. Progetto di riqualificazione paesaggistica lungo il colatore Brembiolo a Casalpusterlengo (Lodi)
- Porta Genova dismessa rinasce. Scenari per un progetto partecipato

AA 2007/08
- A_passo_D_uomo Triplice percorso di ricerca e tesi
- L’Expo a Milano: potenzialità e criticità di un progetto
- Città metropoli e territorio – Scenari e ipotesi strategiche per gli insediamenti residenziali nell’area milanese
- La pianificazione urbanistica in Lombardia alla prova dei piccoli e medi comuni. Il caso studio di Basiano e Masate
- Urbanistica a Trento. Il fiume Adige e le grandi trasformazioni urbane: una proposta per Piedicastello
- Bergamo: il PGT tra passato e futuro. Analisi e strategie per la trasformazione del territorio
- Milano città pubblica: illusione o realtà costruibile ?
- Milano e i rom – Racav ker – cerco casa
- Attaccami al tram! Mobilità alternativa alla strada interquartiere per la Milano del 2015
- Camminando sull’acqua. Progetto di un ring – ciclopedonale nel cuore di Lecco

AA 2008/09
- Salvare il Parco Sud: un nuovo rapporto tra agricoltura e città
- Milano di fronte al suo primo PGT – l’incognita di uno sviluppo esagerato e le ipotesi per una città sostenibile e solidale
- Infrastrutture e paesaggio della Valcamonica. Metodi per la valorizzazione del territorio
- Recupero del tessuto urbano nel Comune di Nessebar
- Rozzano: la città pubblica si spoglia – Un’ipotesi di pianificazione alternativa e sostenibile
- Favela in movimento
- Vivere in zona 2 – via Padova e dintorni
- Un centro ornitologico per riqualificare Cava Capannelle in Grassobbio (Bg) – Parco del Serio – Regione Lombardia

AA 2009/10
Milano: tornano i Navigli
L’Aquila: città dis-persa – Eventi sismici e ricostruzioni nelle città storiche: dalla rinascita del Friuli e dell’Umbria al fallimento del piano C.A.S.E in Abruzzo
Edilizia residenziale pubblica e/o social housing. Linee guida per la progettazione di politiche abitative integrate

AA 2010/11
Cambiare il PGT? Oggi a Milano è possibile
Vivere i viali. Riqualificare corso Sempione: Play. Pause. Stop.
Open Barrio – Riqualificazione del barrio España, suburbio nella periferia nord – est di Valladolid
Prossima fermata Farini – da ex scalo ferroviario a parte integrante della città
Piacenza e il Po – Progetto per un territorio di cerniera tra la città e il suo fiume

AA 2011/12
“Il Serio: il fiume nel suo nuovo ruolo urbano a Crema”
“Paesaggio montano e complessità: strumenti per un ecomuseo in Alta Val Pusteria”
“Dall’Innocenti alla città”

top

É tutor di alcune Tesi di Dottorato in Progettazione Paesistica presso l’Università degli Studi di Firenze:

“ L’acqua nel paesaggio urbano: letture, esplorazioni ricerche scenari – Milano riscopre l’acqua”
(2005 - arch. Laura Ferrari)

“La potenza del colore nella formazione del paesaggio e nella vita delle città”
(2008 - arch. Lucia Elli)

“Il paesaggio urbano costruito dagli spazi aperti pubblici”
(2008 - arch. Valeria Romagnoli)

“Il paesaggio di Milano. Individuazione di linee guida per una nuova progettazione paesistica nell’area urbana “
(2009 - arch. Chiara Pellizzaro)

“Dalle falde alla cima – strumenti per la pianificazione del paesaggio montano“
(2010 - arch. Matteo Pierattini).

“ La progettazione paesaggistica condivisa delle autostrade – Indicazioni e strumenti di processo dal caso studio della Lomellina in Lombardia”
(2011 - ach. Elisabetta Maino)

“ Il ruolo del paesaggio nel progetto della città contemporanea”
(2013 - Giulia Carlone)

   

Elenco consulenze svolte in ambito universitario:

2011
Contratto di ricerca dal titolo "Relazione di Inquadramento sull’offerta e sul fabbisogno di abitazioni nelle Provincie di Bergamo, Brescia, Como, Milano e Pavia anche in relazione alle politiche regionali" – Unione Sindacale Regionale CISL Lombardia

Contratto di ricerca dal titolo "Studi preliminari alla stesura del PGT di Montano Lucino" – Comune di Montano Lucino (Co)

2009
Contratto di ricerca dal titolo "Studi preliminari alla stesura del PGT di Castel Rozzone" – Comune di Castel Rozzone (Bg)

2007
Contratto di consulenza per l’attivazione e le conseguenti determinazioni dello Sportello Unico delle attività produttive ai sensi della Legge Regionale 12/2005, art. 97 e del DPR 447/1998 riguardante insediamenti produttivi in ampliamento di attività esistenti in territorio di Vaiano Cremasco a nord della ex Strada Statale 415 (Paullese) e in connessione alle modifiche e alla riorganizzazione della Paullese medesima – Comune di Vaiano Cremasco (Cr)

2006
Contratto di collaborazione per lo studio dell’inserimento territoriale degli istituti superiori Feltrinelli e Agnesi di Milano – Provincia di Milano

2003
Contratto di consulenza per la progettazione ambientale di qualità nel Comune di Corsico: stazione di interscambio, interramento della ferrovia, sistema del verde e nuovi quartieri – Comune di Corsico (Mi)

2001
Nell'ambito del programma CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche - agenzia 2000) ottiene il finanziamento e svolge la ricerca su un progetto dal titolo:
"Esaltazione delle risorse idriche come valori della nuova qualità urbana e rete delle aree verdi e pedonali".

2000
Contratto di consulenza sul tema “Sistema delle attività miste della città antica di Pavia: un’applicazione concreta mediante la partecipazione” – Comune di Pavia

1999
Ricerca CNR dal titolo “Centri storici e aree di margine nuovi scenari per le relazioni urbane”

1997
Contratto di consulenza sul tema "Redazione dello studio di fattibilità dell'istituendo Parco della Valle Meridionale del Lambro" – Provincia di Lodi

1996
Ottiene il finanziamento di una ricerca di ateneo (ex MURST 60%) dal titolo "Il caso di Milano e dell'Area Metropolitana dal decentramento alle nuove municipalità, il monitoraggio della periferia e la pianificazione intercomunale della prima cintura''.
Ottiene il finanziamento nell'ambito di un progetto coordinato CNR con le sedi di Torino, Genova, Firenze, Roma e Venezia dal titolo "I luoghi irrisolti: un'occasione strategica per i nuovi scenari dell'abitare" di un progetto singolo di cui è responsabile scientifico sul tema: "I luoghi irrisolti della città: definizione del problema e realtà diverse in Germania, Francia, Inghilterra ed Italia confronto. Il caso di Milano. La gamma dei problemi, le risposte istituzionali e i progetti"

1995
Ottiene il finanziamento di un progetto singolo CNR dal titolo "Criteri e metodi per un sistema informativo e di monitoraggio della periferia: il caso di Milano e dell'Area Metropolitana"

1993
Ottiene un nuovo finanziamento da parte del CNR per il progetto urbanistico del verde urbano a Milano
Richiede e ottiene il finanziamento per una ricerca MURST 60% su un progetto urbanistico di dettaglio sulla zona Affori - Bruzzano – Comasina a Milano dal titolo: "La condizione periferica di Bruzzano ed Affori: analisi della qualità di vita e progetto di riqualificazione urbanistica". (ricerca conclusa nel 1995)

1992
Richiede e ottiene il finanziamento per una ricerca MURST 60% dal titolo "Parchi e protezione del territorio - Realtà e progetti europei, nazionali, regionali a confronto". Nel successivo anno (1993) conclude tale ricerca MURST presentando per la pubblicazione nella collana del Dipartimento di Scienze del Territorio il testo dal titolo "Parchi e protezione del territorio. Realtà e progetti europei, nazionali e regionali a confronto".

1989
Ottiene un finanziamento per una ricerca MPI 60% e svolge tale ricerca dal titolo "Isole pedonali e limitazione del traffico in Europa - Confronto tra le diverse esperienze e il caso di Milano".

1988
Collaborazione, insieme al Prof. Ferraresi, alla Convenzione tra il Dipartimento di Scienze del Territorio – Politecnico di Milano e la Provincia di Milano "Per l’elaborazione dei piani paesistici territoriali di cui alla deliberazione del Consiglio Regionale n.IV-394 del 25.7.1986".

1984-1987
Collabora alla ricerca Ministero Pubblica Istruzione 60%, coordinatore Valeria Erba, dal titolo: "Per una revisione critica della manualistica in uso per la redazione dei Piani Regolatori Generali". Tale collaborazione durerà per un triennio, con tre contributi specifici: il primo sui centri storici, il secondo sull'area Sud Milano e il terzo sul verde pubblico a Milano.

1979-1980
Attività di ricerca presso il Dipartimento di Scienze del Territorio, lavorando nel Laboratorio "metodi matematici per la pianificazione territoriale". Collabora inoltre ad una ricerca sul problema della casa in Lombardia, Piemonte, Emilia-Romagna e Liguria.

1975
Contratto universitario quadriennale - Ministero Pubblica Istruzione per attività di ricerca - Urbanistica e Pianificazione territoriale.

1972
Borsa di studio annuale – CNR per attività di ricerca - Urbanistica e Pianificazione territoriale.

top